Scholia in Germanicum Sangermanensia

Furono editi con questo nome da Breysig (Germanici Caesaris Aratea cum Scholis, Berlin 1867) dal ms. Parisinus 12957, ex Sangermanensis 778, olim Corbeiensis. Si tratta in realtà dell'Arato Latino revisionato.

cf. Arato Latino Revisionato.

Manoscritti contententi il testo